Firstresponder.be

Sul territorio del Canton Berna sono attualmente attivi 30 gruppi e circa 500 persone formate dai servizi di emergenza regionale per garantire la gestione degli allarmi. Con l’app e l’interfaccia web realizzate per il Cantone Berna, i gruppi attuali si estendono ai cosiddetti First Responder (rappresentanti dei servizi di soccorso regionali e SNZ 144 Berna).

Firstresponder.be
A partire da marzo 2010, si è costituito il gruppo di primo intervento nel cantone di Berna, in collaborazione con il centro di emergenza medica SNZ 144 – Berna. Con il termine ‘First Responder’ si intende sia l’organizzazione formata dai servizi di soccorso regionali, sia tutto il gruppo di persone disponibili a prestare un primo soccorso al di fuori del servizio di ambulanza regolare, offrendo sempre una forma di pronto soccorso organizzato.

Firstresponder.be e Momentum
Per cercare di perseguire tali scopi in maniera sempre più efficace, il Cantone Berna ha deciso di affidarsi a DOS Group per la realizzazione di una versione personalizzata di Momentum che permettesse loro di promuovere le proprie attività e mantenersi in contatto con la rete di First Responder. In questo modo vengono gestiti i casi di emergenza medica, in un tempo più breve, fino all’arrivo di un agente di salvataggio qualificato. Il primo soccorritore, attraverso l’app, può essere avvisato in caso di incidente nella zona presso la quale può prestare il primo soccorso. Nel caso di soccorritori che non possiedono uno smartphone, il Cantone Berna, in collaborazione con DOS Group, ha integrato la versione di Momentum con la funzionalità di invio messaggi sms a dispositivi cellulari e a pager. In aggiunta si è deciso di raggiungere eventuali soccorritori anche attraverso l’utilizzo della mail.

Funzionamento
In caso di arresto cardiaco segnalato al numero di emergenza 144, la centrale di smistamento avverte, tramite notifica push, la rete di First Responder. La notifica informa i soccorritori della zona in cui si è verificato l’arresto e chiede loro la disponibilità ad intervenire. Confermando la richiesta di intervento tramite smartphone, il First Responder riceve i dettagli necessari per potersi recare sul luogo dell’emergenza. Il sistema geolocalizza tutti i First Reponder disponibili ad intervenire e invia una comunicazione di conferma solamente a quelli che si trovano in posizione vantaggiosa rispetto a quella dell’ambulanza. Sempre a partire dalla centrale di smistamento, vengono allertati tutti i First Responder abilitati alla ricezione di messaggi sms e/o email, oppure tutti quelli dotati di un dispositivo pager.

Sito Web
All’indirizzo www.firstresponder.be è disponibile un’Area Pubblica contenente informazioni riguardanti le iniziative e gli scopi dell’associazione oltre ad una mappa del Cantone Berna sulla quale sono posizionati tutti i defibrillatori pubblici presenti sul territorio. L’Area Riservata permette invece ai First Responder di registrarsi online e tenere aggiornati i propri dati anagrafici e agli Amministratori di approvare le richieste di adesione della rete di First Responder, di gestire l’archivio degli interventi e di modificarne i parametri.

App Mobile
Anche nella app di Cantone Berna, 1st Responder, scaricabile da App Store e Google Play, sono presenti sia contenuti di pubblico interesse che funzionalità riservate agli utenti registrati. Oltre a riportare le news, la mappa con i defibrillatori e una guida alla pratica del massaggio cardiaco, infatti, la app permette di ricevere notifiche di emergenza e interagire con la centrale confermando la propria disponibilità ad intervenire e visualizzare informazioni sul luogo dove operare il soccorso.